Le regole della Tournament Directors Association (TDA)

Andare in basso

Le regole della Tournament Directors Association (TDA)

Messaggio  Pollo64 il Lun 12 Nov 2007, 15:50

Le nuove regole della Tournament Directors Association (TDA)

Come consuetudine, ogni anno la TDA si riunisce a Las Vegas per discutere le nuove regole del Poker. Quest'anno si è svolta nello splendido "Venetian Hotel and Casino" .

Chi è la TDA? È un associazione che nasce nel 2001 da un gruppo del personale delle poker room di tutto il mondo il cui obiettivo è standardizzate un insieme di regole per i tornei di poker. Essa ha lo scopo di regolamentare il gioco del Poker, imponendo "degli standard di base, delle regole e delle procedure che avranno un impatto positivo sull'industria del Poker, invitando direttori di tornei, giocatori ed i rappresentanti dei media a discutere, valutare e rivedere le regole " adeguandosi sempre di più alle esigenze dei giocatori . Fu fondata da Matt Savage, David Lamb, Linda Johnson e Jan Fisher.

Perché cambiare le regole? La necessità di cambiare certe regole, eliminarne altre oppure aggiungerne di nuove nasce soprattutto dall'esigenza di avere una regolamentazione generale valida per tutti i giocatori; infatti le regolamentazioni che valgono solo in certi casinò sono alquanto controproducenti e fonti di possibili controversie.
I principali cambiamenti? Rispetto all'anno precedente, sono state aggiunte due nuove regole alle 38 preesistenti, e certe regole sono state variate per maggior chiarezza.
Diciamo che la regola più importante riguarda il tempo, non ci sono più penalità di tempo.
In passato, un giocatore che aveva commesso un infrazione veniva punito con l'obbligo di stare per diversi minuti fuori dal tavolo. Ciò che succedeva è che altri giocatori al tavolo rallentavano il gioco in modo da avvantaggiare il giocatore "punito" perché magari trovavano l'infrazione ingiusta, altri invece si sbrigavano e giocavano in fretta per far morire il giocatore "out" rimasto con pochi bui.
Con le nuove regole del TDA, le penalità saranno date in base alle mani giocate e non più al tempo.
Per esempio, per un tavolo da 10 giocatori, la penalità minima sarà un giro di mani oppure 10 mani, mentre per un tavolo da pochi giocatori, la penalità sarà di meno mani, in linea generale una mano per giocatore.
La penalità potrebbe essere fino a 4 giri interi di tavolo per
infrazioni gravi e ripetute, e o amente è inclusa anche la possibilai di squalifica.
Validità delle regole :
Queste regole vengono utilizzate a partire dal 15 marzo 2007.

1 Arbitri e direttori di torneo [floor]
Gli arbitri e direttori di torneo devono sempre considerare il buon senso e la giustizia come criteri prioritari delle loro decisioni. Per rispettare questi criteri, certe particolari circostanze possono alcune volte imporre al responsabile di prendere una decisione che vada contro le regole scritte. Le decisioni degli arbitri e dei direttori di torneo sono definitive e senza appello.

2 II " chip race "
Durante il " chip race ", ogni giocatore in possesso di chip superiori al cambio potrà prendere al massimo una sola chip di valore superiore.
Il " chip race " comincia sempre a destra del dealet Non si può essere eliminati dal " chip race ".
Se un giocatore perde le sue ultime chip durante il " chip race ", gli sarà data una chip in più. I giocatori sono invitati a rispettare il "Chip rane".

3 Le chip indivisibile
Nel caso di suddivisione, una chip indivisibile andrà alla mano più alta.
Nel caso invece, che a causa delle carte in comuni, e ci siano due o più mani alte oppure due o più mani basse, la chip indi--visibile andrà al giocatore più vicino al bottone da sinistra.
Per gli Stud, la chip indivisibile andrà alla migliore carta visibile con il valore dei semi del bridge (? ? ? e ?). Tuttavia quando le mani sono identiche (una "wheel" a Omaha h/1), il piatto sarà diviso il più equamente possibile.

4 I side pot
Nel caso di vincite con side pot , ogni piatto è trattato separatamente cominciando da quelli esterni

5 Chiedere tempo[" clock "]
Dopo un breve e ragionevole lasso di tempo per giocare una mano, il giocatore ha 1 minuto per agire. Allo scadere del minuto comincia il conto alla rovescia di ulteriori 10 secondi; se il giocatore non agisce la sua mano è dichiarata morta.

6 H bottone morto
I tornei utilizzano la regola del bottone morto (è il grande buio che avanza invariabilmente, il bottone si adatta)

7 Le sanzioni
Delle sanzioni possono essere applicate ai giocatori che espongono le loro carte durante l'azione, che buttano le carte fuori dal tavolo, che violano le regole di "una mano-un giocatore", o altri sbagli di questo genere.
Delle sanzioni devono essere applicate ai giocatori caso di collusion, d'ingiurie o di attitudini
che perturbano il torneo. I responsabili del torneo dispongono di 3 tipi di sanzioni:
L'avvertimento ("warning"), l'esclusione temporanea ("missed hands") o la squalifica.
L'esclusione temporanea può essere di 1,2,3, o 4 giri. Un giro di esclusione consiste nel passare tante mani quanto sono i giocatori (compreso l'escluso). Durante un esclusione temporanea, il giocatore punito deve allontanarsi dal tavolo e i suoi bui sono prelevati.
Durante una squalifica, le chip di un giocatore sono ritirate dal torneo. Sbagli ripetuti portano ad un aumento delle sanzioni.

8 Giocatori seduti
Un giocatore deve essere seduto al suo posto nel momento che tutte le mani sono distribuite in modo che la sua mano non sia dichiarata morta. Bisogna anche essere seduti al proprio posto per richiedere il tempo.

9 Le mani all-in
Quando un giocatore è all-in e le puntate sono terminate, le carte devono essere scoperte.

10 Rilanci insufficienti
Se un giocatore fa un rilancio insufficiente, ma che raggiunga almeno il 50% del rilancio minimo legale, gli sarà imposto di completare il suo rilancio alla soma minima richiesta, e niente più. Nel "No Limit" e nel "Pot Limit", un rilancio inferiore al rilancio minimo legale non autorizza un giocatore, avendo già effettuato il proprio gioco, a rilanciare.

11 La chip superiore
Puntare una unica chip e di un valore superiore significa chiamare ("can") se nessun annuncio di rilancio è stato effettuato. Se una chip di valore superiore è puntata con un annuncio di rilancio ma senza indicare la somma, questo sarà dell'ammontare della chip puntata.
Dopo il flop tutte le aperture di chip superiori senza annuncio saranno considerate come un'apertura del valore della chip. Durante un rilancio con una chip unica superiore, la somma del rilancio deve essere annun-
ciata prima del contatto della chip con il tavolo.

12 1 commenti - " una mano - un giocatore"
I giocatori sono tenuti a proteggere il gioco durante la durata di un torneo, e durante una mano, i giocatori (che siano o meno in una mano) non devono :
1 - Annunciare il contenuto di una mano viva o morta
2 - Consigliare o criticare il modo di giocare
3 - Leggere una mano che non è stata mostrata quando si è fuori dalla mano
La teoria "una mano-un giocatore" deve essere rigorosamente applicata

13 Tirare a sorte
I posti a sedere al torneo e ai suoi satelliti devono essere tirati a sorte

14 La lingua ufficiale
Negli Stati Uniti la sola lingua autorizzata durante le mani è l'inglese. Altrove le due lingue sono l'inglese e quella del paese ospitante.

15 Gli apparecchi di comunicazione
Un giocatore seduto al tavolo non può utilizzare un telefono cellulare e nessun altro apparecchio di comunicazione

16 1 cambi di mazzi di carte
Le carte sono rimpiazzate al momento del cambio di dealer oppure durante un nuovo giro secondo la regola del torneo, ma in nessun caso sotto richiesta di un giocatore.

17 I nuovi bui
Quando un nuovo giro è annunciato da qualsiasi membro degli arbitri, i nuovi bui sono applicati a partire dalla mano seguente. Una mano inizia quando il mazzo comincia ad essere mischiato.

18 Il rebuy
La decisione di rebuy deve essere immediata senza saltare nessuna mano. Se un giocatore annuncia che intende effettuare un rebuy, le chip corrispondenti sono considerate immediatamente davanti al lui ed il giocatore deve pagare la somma.

19 Le chip superiori
Le chip di più alto valore di ogni giocatore devono essere posizionate davanti alle altre ed essere sempre ben visibili.

20 Dichiarazioni
Le dichiarazioni verbali sul valore della mano di un giocatore non sono vincolanti. Ciononostante, qualsiasi giocatore che dichiara di proposito un valore non corretto della propria mano può essere sanzionato.

21 Le carte che sarebbero calate [" rabbit hunting ")
È strettamente vietato guardare le carte che sarebbero calate.

22 Evitare un buio
Un giocatore che salta volontariamente un buio durante il cambio del tavolo può essere sanzionato.

23 Le chip visibili
Tutte le chip di un giocatore devono rimanere sul tavolo ed essere visibili. Ad un giocatore che fa riapparire delle chip sul tavolo che non erano visibili vengono sottratte e può essere squalificato in seguito alla decisione dei responsabili.

24 La chiusura di un tavolo
I giocatori spostati da un tavolo che è stato appena chiuso devono assumere completamente i vantaggi e gli svantaggi del loro nuovo posto. Possono trovarsi di grande buio, di piccolo o di bottone. L'unico posto in cui non possono ricevere le carte è tra il bottone ed il piccolo buio.

25 Equilibrare i tavoli
Nelle varianti con flop, i giocatori spostati per equilibrare i tavoli devono essere i futuri bui, e devono essere seduti al posto più vicino alla sinistra del grande buio (dunque mai al posto del piccolo buio). Il tavolo verso il quale è diretto un giocatore deve essere quello assegnato da una procedure prestabilita. I tavoli sono re- equilibrati su una differenza di 3 giocatori. Nelle varianti di Stud, i giocatori sono spostati per posizione (l'ultimo posto liberato al piccolo tavolo deve essere rioccupato per primo)

26 II rilancio minimo
Non ci sono limiti al numero di rilanci e contro-rilanci nella versione "No litnit". Un filando deve essere almeno uguale al rilancio precedente. Nelle versioni "Limit", c'è un limite massimo al numero di rilanci e contro-rilanci, anche quando due gio
catori rimangono nella mano. Questo limite varia secondo le regole proprie del casino o del torneo. Invece durante il testa a testa finale, non c'è limite ai rilanci e contro-rilanci.

27 Misdeal [Distribuzione errata delle carte)
Nelle versione di Stud, se una delle due carte nascoste di qualsiasi giocatore è girata dal dealer, questo è considerato un misdeal. Nelle versioni con flop, c'è un misdeal unicamente se si tratta della prima o seconda carta. Per la regola del rimpiazzo, il giocatore al bottone può ricevere due carte consecutive.

28 Proteggere la propria mano
Se un dealer raccoglie delle carte non protette , il giocatore in questione non può fare nessun ricorso e perde la sua puntata. Tuttavia se il giocatore aveva fatto un rilancio e non era ancora stato pagato, può recuperarla.

29 "Uccidere" una mano vincente
Una mano vincente sul tavolo non può essere "uccisa" accidentalmente dal dealer. Il vincitore avrà la sua vincita. I giocatori (anche fuori dalla mano) sono incoraggiati ad aiutare la rettifica di qualsiasi errore durante l'attribuzione del piatto.

30 Gli annunci di puntata
Qualsiasi annuncio verbale di un'azione impegna il giocatori. Qualsiasi annuncio verbale prima del turno impegna il giocatore se al momento in cui arriva veramente il suo turno, nessun aumento del piatto è apparso (i "check","call" o "fold" non aumentano il piatto).

31 Esporre le mano
Un giocatore che espone la propria mano mentre c'è ancora un gioco in corso, si vede applicare una sanzione ma la sua mano rimane in gioco. La sanzione sarà applicata all'inizio della mano successiva

32 Annunciare un rilancio
Nel " No Limit " o nel " Pot Limit ", un rilancio deve essere fatto :
1- Sia mettendo sul tavolo la somma totale in volta sola
2- Sia annunciando chiaramente la somma totale prima di metterla sul tavolo.
3- Sia annunciando chiaramente "filando" prima di metter la somma per arrivare al piatto e poi completare la sua puntata con una mossa supplementare

33 Giocare contro l'etica
Il poker è un gioco individuale. Giocare piano per favorire un altro giocatore sarà sanzionato ed a seconda del caso potrà vedersi sottrarre delle chip oppure una squalifica immediata. Passare chip porta ad una immediata squalifica dei due giocatori.

34 Il valore del piatto
I giocatori possono chiedere al dealer di contare il piatto unicamente nel " Pot Limit ". I dealer non contano i piatti nelle partite " Limit " o nel " No Limit "

35 Il bottone in heads-up
In heads-up il bottone sta al piccolo buio e parla per primo prima del " flop ". Al momento del passo di bottone in headsup, il bottone è aggiustato in modo che il grande buio cambi di giocatore (per evitare che il bottone rimanga due volte sulla stessa persona).

36 Le attitudini scorrette
Un'attitudine scorretta e persistente porta a sanzioni (come per esempio toccare senza ragione gli avversari, toccare le chip o le carte degli altri, ritardare il gioco o parlare senza ragione..)
I giocatori sono tenuti a giocare quando è il loro turno.

37 Lo " showdown "
Durante lo showdown fmale, il giocatore che ha rilanciato
per ultimo nell'ultimo giro espone le sue carte per primo. Se non ci sono stati rilanci all'ultimo giro, il giocatore più vicino alla sinistra del bottone che espone per primo. In seguito i pretendenti vincitori espongono le loro carte nel verso delle lancette di un orologio. Nelle versioni Stud, il gioco visibile più forte espone per primo (dunque nel Razz il gioco visibile più basso)

38 Rimanere seduti
Un giocatore deve rimanere seduto al tavolo se è ancora in gioco in una mano

39 I rilanci in più fasi [" string raises "3
I dealer sono responsabili nel dichiarare una string raise e limitarla al primo movimento (o prima della cifra annunciata)

40 Le due carte
Un giocatore che desideri prendere il piatto (od una parte del piatto) deve, allo showdown, mostrare obbligatoriamente le sue due carte. 4.
avatar
Pollo64

Numero di messaggi : 83
Localizzazione : Savignano sul Rubicone
Data d'iscrizione : 15.10.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum