VINCERE RILANCIANDO SPESSO

Andare in basso

VINCERE RILANCIANDO SPESSO

Messaggio  Pollo64 il Ven 16 Nov 2007, 11:28

Vincere rilanciando spesso


Ci sono tanti modi di giocare il poker, ma forse il modo migliore per spiegare come vincere è rilanciare e rilanciare spesso. Il rilancio del piatto può produrre due risultati che possono essere molto vantaggiosi.
L’aspetto più importante del rilancio è di spingere gli altri giocatori fuori dal piatto. Contro più di due avversari, potrebbe essere difficile tenere la posizione dopo il flop anche con una mano buonissima come pocket rockets (AA).
Il vostro obiettivo deve essere quello di constringere gli altri giocatori a fare il fold, e di cercare di cavar fuori tutto il denaro possibile da quelli che sono rimasti. La situazione ottima sarebbe di avere o solo una persona che scommette o che tutti passino la mano.
Assumiamo che il rilanciatore abbia cominciato con una mano buona, un buon rilancio è l’unico modo in cui potete aumentare il piatto. Non c’è niente di più bello del fatto di avere una mano eccellente che ha bisogno di un pò di aiuto come As-Ks quando un asso salta fuori durante il flop di un piatto rilanciato. Questo vi da la coppia con il più alto potere ed è una sitazione bellissima.
Se rilanciate con questa mano , fino a tre o quattro volte del limite e poi siete benvenuti da due persone che fanno il call, come se niente fosse potreste vincere per lo meno 12 o più grandi scommesse grosse.
Rilanciare può anche intimidire I vostri avversari quando è fatto al tempo giusto. Rilanciare il piatto quando c’è già una scommessa nel piatto è un segno della forza della propria mano e constringe tutti gli altri giocatori ad avere una mano particolarmente speciale per rimanere nel gioco.
Purché sia stata fatta al tempo giusto, questa mossa può essere fatta con aria (assolutamente niente) contro gli avversari giusti.
Un giocatore che fa il call troppo spesso, deve lavorare molto per produrre un gioco vincente o uno stile di gioco. Il problema nel fare il call è che non da alcuna informazione sul tipo di mano contro cui giocate. I giocatori che fanno il call non sanno se sono contro i nuts (la mano vincente), una mano debole o niente.
Un giocatore saggio, sottovaluterà fino alla morte quando vi ha battuto, e quando non accade, cercerà sempre una percentuale scontata per seguire la loro scala reale o di colore. Il solo vantaggio di essere un giocatore che fa sempre il call è che I giocatori avversari evitano di bluffarvi.
Coprire la puntata corrente troppo spesso presenta un’altro problema. Costringe il giocatore ad avere la mano più forte ogni volta che va testa-a-testa, dove le carte devono essere esibite.
Questo è una cosa molto difficile a farsi il 50 percento delle volte, e quasi impossibile il 60 percento delle volte. Visto che il poker è un gioco d’ indovinelli con informazione incomplete, nessuno è abbastanza buono ad essere corretto.
Sarebbe meraviglioso se si trovasse la tecnologia per tornare indietro ad ogni sessione di gioco come se fosse stato registrato e redatto per la TV come il World Poker Tour, dove tutte le carte vengono esibite.
Se guardate il programma, vedete normalmente i giocatori che vincono i piatti senza aver la mano più forte. Vincono questi piatti rilanciando , e raramente facendo il call. Fare il call ha il suo posto nel gioco ma deve essere usato con moderazione a favore dell’ opzione più rischiosa del rilancio. Call significa puntare esattamente quanto è stato rilanciato sul tavolo.
avatar
Pollo64

Numero di messaggi : 83
Localizzazione : Savignano sul Rubicone
Data d'iscrizione : 15.10.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum