STRATEGIA

Andare in basso

STRATEGIA

Messaggio  Pollo64 il Lun 12 Nov 2007, 15:16

LE QUATTRO CAPACITA' CHIAVE
DEDICATO AD ANTHONY
I pro del poker sono generalmente descritti come rigoroso e aggressivo. Loro scommettono le loro mani vincitrici con forza e rapidamente nascondono le loro mani perdenti. Nonostante ciò, c’è più che quello. I buoni giocatori di poker dominano quattro aree chiavi.
Capacità matematiche
- Loro sanno l’importanza degli 'outs'. Gli ‘outs’ sono soltanto il numero di carte che miglioreranno la tua mano. Contate i vostri ‘outs’, moltiplicateli per due, sommate due e questa sarà più o meno la giocata percentuale che tu hai nel momento di giocare.

- Loro possono immaginare le differenze del piatto. Loro possono usare gli 'outs' per capire come impattare.
Disciplina
- I buoni giocatori di poker domandano un avvantaggio. La differenza che separa un giocatore di poker vincitore di uno perditore è il fatto che il perditore non aspetta vincere, mentre che il giocatore di poker aspetta vincere.

- Un giocatore di poker disciplinato sa quando giocare e quando passare. Lui riconosce quanto sta per cadere e deve passare. Nonostante ciò, lui o lei sa anche quando un gioco è realmente buono da essere giocato.

- Un giocatore di poker disciplinato sa che non è perfetto. Quando un giocatore disciplinato commette un errore, impara. Lui non incolpa gli altri. Lui non piange. Lui impara dall’errore e continua giocando.
Capacità psicologiche
- Un buon giocatore non è un giocatore egocentrico. I buoni giocatori di poker cercano di capire l’opposizione. Il professionista del poker sempre cerca di avere una risposta per queste domande:

a- cosa ha il mio avversario
b- cosa pensa il mio avversario che io ho
c- cosa pensa il mio avversario che io penso che lui ha

- I buoni giocatori di poker sanno che la psicologia è molto, molto, molto più importante in un gioco senza limiti che in un gioco con limiti. I giochi con limiti generalmente diventano battaglie matematiche, mentre che i giochi senza limiti portano un forte componente psicologico.
Una comprensione chiara del rischio versus la ricompensa
- I buoni giocatori di poker vogliono correre un grande rischio se la ricompensa è sufficientemente buona, ma soltanto se il guadagno aspettato è maggiore che la probabile perdita.

- Loro sanno che il poker implica scommettere. I buoni giocatori di poker mai scommettono fuori quello che possono pagare, anche se sono dei professionisti.
avatar
Pollo64

Numero di messaggi : 83
Localizzazione : Savignano sul Rubicone
Data d'iscrizione : 15.10.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum